Nuovo TEATRO SAN PAOLO
Nuovo TEATRO SAN PAOLO, Viale di San Paolo 12 Roma
HomeSpettacoliLa StrutturaL'AccademiaBandiScuoleBiglietteriaContatti
Spettacoli > Il vero ispettore Hound 20 e 21 Gennaio 2018

IL VERO ISPETTORE HOUND
Di Tom Stoppard
Adattamento e Regia Ferruccio Ferrante

Sabato 20 Gennaio ore 20:30
Domenica 21 Gennaio ore 20:30

Biglietto Intero € 15 - Ridotto € 10
GRATUITO AGLI ISCRITTI DELL'ACCADEMIA SAN PAOLO
Acquista o prenota la tua poltrona alla biglietteria ai numeri 0655340226 e 3711793181

 
 
 

Sinossi
Prendete due critici teatrali: una idealista e frustrata, costretta dal suo capo ad occuparsi di spettacoli di serie B, l’altro cinico, smaliziato e interessato più alle belle donne che all’arte. Metteteli seduti uno accanto all’altra ad aspettare che si apra il sipario su un giallo scritto male e recitato ancor peggio. Il classico meccanismo dello spettacolo nello spettacolo viene reinventato grazie alla verve e al gusto per l’assurdo di Stoppard che sovrappone con maestria il piano della realtà con quello della finzione. O è il piano della finzione a sovrapporsi con la realtà? Di chi è il cadavere la cui sagoma appare sinistramente disegnata sul palcoscenico? Tra telefonate misteriose, intrecci amorosi e partite a carte Stoppard ci conduce, come in ogni giallo che si rispetti, alla soluzione del mistero. Ma siamo sicuri che, tra scambi di ruolo, svelamenti e travestimenti i personaggi siano proprio chi dicono di essere? Chi è alla fine il vero ispettore Hound? Agli spettatori il compito di aggiungere il loro tassello alla storia.      

Note di regia
Quanto è sottile il confine tra chi assiste da spettatore ad una rappresentazione teatrale e chi a quella rappresentazione dà vita sulle tavole del palcoscenico? La presenza del pubblico è indispensabile perché una rappresentazione teatrale abbia luogo. Attori e pubblico fanno parte entrambi di un momento scenico unico e irripetibile, sempre diverso, eppure simile di recita in recita. Il teatro parla una lingua apparentemente naturale, che di naturale però non ha nulla, perché è frutto di una costruzione, di regole e norme che costituiscono il linguaggio che attori e spettatori condividono.
Con “Il vero ispettore Hound” Stoppard contamina, mescola, confonde i piani della narrazione proprio per raccontarci quanto sia importante, nel gioco teatrale, il ruolo del pubblico, di come sia esso a dare senso alla narrazione. Non è un caso che Stoppard, con alle spalle un passato di critico teatrale, abbia scelto per creare il meccanismo narrativo di questo testo due figure di spettatori “esemplari”, due critici, che dalla platea danno voce al pubblico esprimendo giudizi su quanto accade in scena, mescolandoli con i propri vissuti e le proprie ossessioni.
La nostra messa in scena di “Il vero ispettore Hound” punta a restituire con leggerezza l’importanza di questo rapporto, utilizzando una chiave comica e una recitazione volutamente sopra le righe. L’intento da un lato è quello di “fare il verso” a certi vezzi recitativi di un teatro ormai desueto, dall’altro di attingere alla poesia e alla bellezza del codice recitativo del cinema muto, patrimonio ancora vitale della nostra cultura. Siete pronti ad abbandonarvi al gioco assurdo di Stoppard?

Cast
Regia Ferruccio Ferrante

Con Antonio Amatruda, Greta Civitareale, Nicoletta Conti, Daniele Di Martino, Chiara Favale, Danilo Fiorentini, Giorgia Francozzi e Anna Carla Gerardi

 
 
Nuovo Teatro San Paolo Viale di San Paolo, 12 - Roma. Tel 0655340226 Cell 3711793181
© 2018 Nuovo Teatro San Paolo - © 2018 Foto di GiadaPhotofactory
Seguici su Facebook Seguici su TripAdvisor